Natura in Abruzzo al Breaking Hotel
PRENOTA ONLINE IN MENO DI 2 MINUTI - MIGLIOR PREZZO GARANTITO
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Natura

Parchi & Riserve

parchi-e-riserve-abruzzo

L’Abruzzo con 3 parchi nazionali, 1 regionale e 30 riserve è la regione più verde d’Europa.

FOTOGALLERY

Il Parco Nazionale D’Abruzzo

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è il più antico ed importante d’Italia. Concentra tutti i caratteri salienti dell’Appennino centrale, compresi elementi di fauna e flora ormai scomparsi nel resto della catena.

La biodiversità del Parco è infatti molto ricca e variegata sia dal punto di vista animale che vegetale: uno per tutti la presenza dell’Orso Marsicano. Il cuore del Parco è Pescasseroli ma sono tanti i borghi che offrono arte, cultura, trazione culinaria ed artigiana.

Luoghi naturali di rara bellezza quali la Camosciara, la Val Fondillo, il Passo del Diavolo e così via,  consentono di effettuare tantissime attività didattico-sportive.

Il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Il Territorio del Parco, con caratteri prettamente montani,  presenta ambienti naturali molto differenti e conseguentemente anche la flora e la fauna sono diversificate.

Questa varietà dipende dalla conformazione stessa dei due massicci: arenacea la Laga e calcareo il Gran Sasso ma anche dal diverso uso che l’uomo ne ha fatto.

La vegetazione, molto più folta nel versante teramano, rispetto a quello laziale e aquilano disseminato di prati –pascoli, include faggete e magnifiche fioriture d’alta quota. Tra le presenze animali da ricordare il lupo, il camoscio, il cinghiale, l’orso, l’aquila reale e così via.  La flora e la fauna si intrecciano in un unicum con la presenza umana che ha prodotto e splendidamente conservato castelli, chiese, borghi, raffinati prodotti artistici e culinari.

Il Parco Nazionale della Majella

La caratteristica fondamentale del Parco Nazionale della Majella è la presenza ininterrotta dell’uomo sulle sue pendici fin dall’alba dei tempi, testimoniato dai vari giacimenti preistorici.

La Majella si presenta aspra, imponente e ripida sul versante occidentale, protesa verso l’altopiano di Femmina Morta e  incisa dai valloni più selvaggi d’Abruzzo sul versante orientale.

La Majella per queste sua conformazione è da sempre la montagna madre degli abruzzesi. Su questa montagna vivono il lupo, il camoscio, la lontra, il capriolo ed oltre 30 specie di uccelli. La flora e la vegetazione è frutto in gran parte dell’opera dell’uomo che  ha praticato da sempre agricoltura d’alta quota. Nel parco si possono ammirare piccoli centri di grande interesse storico quali Pacentro, Pescocostanzo, Guardiagrele,  diversi eremi ed  abbazie. Il Parco della Majella è anche il custode di gran parte della tradizione culinaria regionale. Solo per citarne una parte il caciocavallo degli Altipiani Maggiori, la sfogliatella di Lama dei Peligni, i confetti di Sulmona e così via.

Il Parco Regionale del Sirente-Velino

Istituito nel 1989, il paesaggio del Parco è notevolmente differente nei due massicci del Sirente e del Velino con specie rare sia di flora che di fauna.

La flora include una rarità come la potentilla appenninica e per la fauna da ricordare l’orso bruno, la volpe, il capriolo e così via. Anche da un punto di visto storico-geografico il parco presenta tre aree diverse: l’area del Velino con reperti risalenti all’epoca italica come in località Alba Fucens, la Valle Subequana, più legata alla storia dell’Aquila come testimonia la presenza di castelli, abbazie e conventi monastici e l’Altopiano delle Rocche dove è evidente il passaggio delle greggi nei periodi della transumanza con tanti centri abitati di origine medievale. Ricco di arte e natura si presta ad essere meta di visite durante tutto l’anno.

Montagna

montagna

L’Abruzzo, prevalentemente montuoso, vanta la presenza del nobile e rude Gran Sasso con il Calderone, l’unico ghiacciaio dell’Appennino più a Sud d’Europa, i Monti della Laga, ricchi di sorgenti, corsi d’acqua e foreste e la Majella del massiccio del Morrone, da sempre la Montagna Madre degli abruzzesi.

D’inverno, grazie ad un forte e duraturo innevamento e a stazioni ed impianti turistici qualificati, le montagne abruzzesi diventano meta di appassionati di sci, sci di fondo, sleddog, sci-alpinismo e sci con racchette da neve. Tra le località più rinomate: Roccaraso-Rivisondoli, Ovindoli, Campo di Giove, Prati di Tivo, Passolanciano-Maielletta.
D’estate il rigoglio della natura conferisce a queste montagne un’attrattiva completamente diversa. La conservazione degli ambienti e paesaggi senza tempo provocano emozioni indimenticabili. Il ricco patrimonio di sentieri e percorsi attrezzati, incluso anche ferrate per alta quota,  consentono escursioni in mountain bike e a cavallo. Possibilità di sports off-road in auto e moto, volo, kayak.

FOTOGALLERY

Mare

mare

Con i suoi 133 km di litoraneo, il paesaggio marino abruzzese è caratterizzato da una varietà di ambienti capaci di soddisfare tutti i gusti: spiagge ampie e dorate a nord da Alba Adriatica a Francavilla con tratti di macchia mediterranea quali il bosco di pini a Pineto, la Pineta d’Avalos a Pescara e spiagge rocciose con suggestive scogliere da Ortona fino a Punta Aderci per tornare ad arenili ampi e sabbiosi fino a Vasto. In questo tratto si possono praticare sport subacquei: immersioni e fotografia subacquea.

Anche la nautica trova spazi adeguati lungo le coste abruzzesi nei porti di Giulianova, Pescara, Ortona e Vasto.
Le spiagge abruzzesi offrono di giorno una miriade di possibilità per una vacanza dinamica: vela, windsurf, kitesurf, canoa, pesca, motonautica, snorkeling. Di notte si accendono i riflettori della movida con tante proposte di divertimento e di svago.

  • Giulianova (km 8)
  • Tortoreto (km 11)
  • Roseto degli Abruzzi (km18)
  • Pescara (km 30)

FOTOGALLERY

 

CERCHI QUALITA' AD UN PREZZO CONTENUTO ?

IL TUO HOTEL IN ABRUZZO!

Breaking Business Hotel saprà stupirti con la sua qualità ed il suo stile.

 

Breaking Hotel Abruzzo

Via Italia, Uscita A14 - 64023 Mosciano Sant’Angelo - Teramo, Italy
Tel. +39 085.806 90 39 - Fax +39 085.806 90 19 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.I. 01 629 950 674

Come Trovarci

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.