Enogastronomia
PRENOTA ONLINE IN MENO DI 2 MINUTI - MIGLIOR PREZZO GARANTITO
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Enogastronomia

enogastronomia

La gastronomia abruzzese viene da lontano, da secoli di esperienza nel coltivare, allevare e lavorare le materie prime.

Piatti semplici che tuttora si tramandano, secondo le ricette originarie, di generazione in generazione.

Molti prodotti tipici regionali sono ormai alla ribalta delle luci nazionali ed internazionali basta pensare ai famosi vini Montepulciano e Trebbiano conosciuti ed esportati in tutto il mondo, agli olii e tante altre leccornie.

Liquori

Le erbe delle montagne abruzzesi consentono anche di produrre distillati di ottima qualità. Quello più conosciuto e forte (72°) è sicuramente il Centerbe affiancato dalla Genziana e Ratafià.

Dolci e Miele

L'Abruzzo è un forte produttore di miele che viene raccolto un po' ovunque in regione. Ottimo e profumato, viene aromatizzato anche con timo, castagno e acacia.
I dolci della tradizione regionale sono tanti per ogni provincia. Tra i più celebri si annoverano i mostaccioli, le neole, i bocconotti, le sise delle monache, i confetti di Sulmona e così via.

Zafferano

Lo zafferano, prodotto nell'altopiano di Navelli, si ricava dagli stimmi del Crocus Sativus lasciato ad essiccare intero. Prodotto nell'area, ricca di storia e di castelli, tra Caporciano, Navelli, Civitaretenga e Prata d'Ansidonia, viene considerato dagli esperti il migliore al mondo.

Tartufi

La regione Abruzzo vanta una produzione e tradizione tartuficola molto pregiata tanto è vero che è il fornitore "occulto" di mercati storicamente affermarti quali Alba e Norcia. Ora sta cercando di affermare la propria identità di terra di produzione d'eccellenza. Le principali aree di raccolta sono la Marsica, il Teramano, l'Alto Aquilano e il medio Sangro.
Il prezioso tubero viene utilizzato per insaporire formaggi, insaccati, olii ed ovviamente per rallegrare i diversi piatti della cucina regionale.

Vegetali

Diversi sono i legumi, cereali e vegetali autoctoni che si coltivano in Abruzzo come il farro, la solina, le lenticchie di Santo Stefano e la cicerchia di Navelli. Grazie alle sue proprietà curative anche l'aglio rosso di Sulmona é tornato molto in auge. Nella fascia pedemontana esiste anche una folta varietà di funghi .

Salumi

Anche l'allevamento suino ha una lunga tradizione in Abruzzo e la lavorazione del maiale consente la preparazione di prosciutti di montagna ed una vasta scelta di salumi a cominciare dalle salsicce con la variante al fegato.

I salumi più rinomati sono il salame dell'Aquila, la mortadella di Campotosto chiamata anche "coglioni di mulo" e la ventricina, morbida e da spalmare quella teramana, salume stagionato di grossa pezzatura ed insaporito con peperone rosso secco, semi di finocchio e peperoncino piccante quella vastese.

Formaggi

La pastorizia è stata per millenni l'attività economica principale della regione e ancora oggi essa riveste un ruolo importante. La produzione di formaggi rappresenta dunque un'eccellenza tra i prodotti tipici.

La forma di allevamento più diffuso è quello ovino. Infatti ancora oggi si pratica il pascolo brado di montagna e questo non può non rendere prelibato il pecorino abruzzese fresco o stagionato che accompagna in mille proposte diverse i numerosi piatti della tradizione. Tra i formaggi più rinomati sono da citare la ricotta di pecora, la giuncata delle montagne, formaggi caprini e poi tante altre specialità di formaggi arricchiti dei sapori della terra abruzzese: dal ginepro, al peperoncino piccante e così via. Farindola è uno dei più importanti centri per la produzione di formaggio.

Olii

Una caratteristica fondamentale della fascia collinare abruzzese è quella di essere ben coltivata e rallegrata dai filari dei vitigni e dalle inconfondibili sagome delle piante d'ulivo.

Anche per quanto riguarda l'olio extra vergine d'oliva DOP l'Abruzzo ha fatto enormi passi avanti raggiungendo qualità di prodotto sempre più alti tanto da ricevere premi nelle varie rassegne e concorsi nazionali ed internazionali a cominciare dal Sol di Verona.

Gli Uliveti con le varie cultivar si trovano un po' in tutta la regione ma il triangolo d'oro è ricompreso tra Loreto Aprutino, Pianella e Moscufo. Attualmente l'Abruzzo presenta tre oli DOP, originari delle zone olivicole per eccellenza: Aprutino-Pescarese, Colline Teatine, Colline Teramane-Pretuziano. Tra i cultivar più famosi si annoverano il Leccino, la Dritta, il Gentile, il Tortiglione ed il Toccolano.

Vini

Tra i pregiati vitigni abruzzesi sono da annoverare il Trebbiamo D'Abruzzo per i bianchi, il Montepulciano D'Abruzzo per i rossi e di più recente riscoperta sono la Passerina, il Pecorino e la Cococciola. Un bel recupero è il vino cotto, vino da dessert.

Il vino si produce un po' in tutta la regione ma le aree più vocate sono la Valle del Pescara, la Conca Peligna e di Ofena, la fascia pedemontana delle province di Teramo, Pescara e Chieti. I riconoscimenti ottenuti dai vini abruzzesi sono innanzitutto quelli dell'Unione Europea, infatti tra i DOC rientrano il Montepulciano d'Abruzzo, insieme al Cerasuolo, il Trebbiamo D'Abruzzo, il Controguerra ed infine la famosa DOGC delle Colline Teramane.

 

 

CERCHI QUALITA' AD UN PREZZO CONTENUTO ?

IL TUO HOTEL IN ABRUZZO!

Breaking Business Hotel saprà stupirti con la sua qualità ed il suo stile.

 

Breaking Hotel Abruzzo

Via Italia, Uscita A14 - 64023 Mosciano Sant’Angelo - Teramo, Italy
Tel. +39 085.806 90 39 - Fax +39 085.806 90 19 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.I. 01 629 950 674

Come Trovarci

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.